mercoledì 27 marzo 2013

Lavoretti con i bambini: uova decorate e l'albero di Pasqua.

Dom,enica scorsa vi abbiamo mostrato come svuotare le uova per poterle decorare ed eventualmente appendere.

Ecco che cosa ne stiamo facendo noi (sono le uova che abbiamo usato per le due colombe pasquali fatte finora): le stiamo colorando, o, meglio, i bimbi le stanno colorando, e le appendiamo. PEr ora sono appese al nostro candeliere-lampadario, poi le appenderemo all'alberino di Pasqua.

Per fare l'alberino di Pasqua ci servivano dei bei rami, possibilmente con dei rametti che partissero in varie direzioni, per potervi appendere delle cose.

Non sapevamo dove prenderli perchè quelli che abbiamo in garage sono molto grossi, troppo grossi, per il lavoro che dobbiamo fare. Ma siamo stati fortunati: in un giardino di un condominio vicino a una delle scuole dei bimbi hanno potato tantissimi alberi, e alcuni di essi avevano dei rami ceh facevano al caso nostro. Abbiamo fatto loro la posta per una settimana intera, perchè subito dopo la potatura ha cominciato a piovere e non si vedevano mai i giardinieri.
Un giorno però, dopo aver accompagnato il primo bimbo, il secondo mi ha fatto notare che i giardinieri stavano aprendo i cancelli...e allora abbiamo chiesto loro se gentilmente ci potessero dare dei rami, e ce ne hanno dati tantissimi.
Con alcuni di essi abbiamo decorato un vaso che giace tristemente vuoto da mesi sul pianerottolo del nostro e di altri appartamenti; come abbandonato. Abbiamo infilato i rami nelle palline di argilla, abbiamo cercato di farli stare in piedi nel migliore modo e poi li abbiamo decorati.


Con altri faremo il nostro alberino di Pasqua che decoreremo con le nostr uova svuotate.

Alcune rimarrano decorate con colori simili agli acquerelli:

Altri saranno arricchiti di glitter:

Uno è in via sperimentale stato spruzzato con una vernice luminescente, che, dopo essere stata esposta a fonti di luce forte, si ilumina per diverse ore di notte:
Alla fine ognuno ha deciso come farle e ne sono venute fuori di colorate opache, di glitterate, alcune con attaccati dei fiorellini, una con vernice fluorescente, insomma...chi più ne ha più ne metta.

Le nostre uova decorate erano state svuotate praticando i due fori, attraverso i quali ho poi fatto passare un filo di cotone un po' grosso per poterle appendere al nostro albero di Pasqua.

Uovo spruzzato con la vernice luminescente per vetri
Come vedete ci siamo un po' sbizzarriti.

Ovviamente se usate le uova a guscio bianco l'effetto sarà migliore, parlando di colori, o se usate degli acrilici otterrete anche degli effetti più brillanti. Sul candelabro se ne vede anche uno che abbiamo decorato con colla vinilica e glitter blu.

Quest'anno abbiamo usato un piccolo ausilio, per evitare di rompere le uova stringendole troppo, e ci verrà comodo anche per altri lavoretti, si chiama Set per dipingere uova di PAsqua ed è della Heitmann Deco, e lo potete trovare più completo del nostro, ovvero anche con dei colori per decorare le uova sode, oltre a quelli per decorare le uova svuptate che sono come dei piccoli acquerelli, su Amazon, vedi il link sotto.

Volevamo appenderli all'alberino di Pasqua, ma alla fine abbiamo deciso di lasciarli appesi, con la rondine di carta montanata e costruita da K2 partendo da un inserto della Pimpa, al nostro candelabro-lampadario in versione primaverile:
Invece l'alberino di Pasqua l'abbiamo decorato con farfalline, decori in traforo di legno, piccoli innaffiatoi in miniatura, gli stessi che abbiamo usato per decorare l'alberino di PAsqua che abbiamo creato sul pianerottolo:
Vorremmo metterci anche dei fiori di carta come quello arancione che si intravvede sulla destra, ma siamo ancora in fase di creazione!
Mi spiace per la qualità delle foto, ma la luce manca un bel po' in questi giorni grigi e bigi! (e anche un po' freddi). E purtroppo non vi posos far vedere l'effetto di quello luminescente, ottenuto con una vernice spray per decori su vetro, perchè al buio non si vedrebbe nulla e col flash l'effetto si perderebbe.


Nessun commento:

Posta un commento